Vellutata ghepardata

Ricetta vellutata di zucca con lenticchie per bambini

novembre 13, 2017
foto Ricetta vellutata di zucca con lenticchie per bambini
Per anni le lenticchie per me non sono state altro che quel contorno poco invitante da mangiare assieme al cotechino a Capodanno, una cucchiaiata da mandare giù tipo medicina perché "portano soldi"... Quando arriva in casa un bambino, che ci piaccia o no, bisogna fare i conti con i legumi (anche quelli secchi) perché hanno molte proprietà e sono la migliore alternativa alla carne della quale non dobbiamo abusare. Tra tutti i legumi, le lenticchie sono quelle della dimensione più piccola e quindi le possiamo tranquillamente offrire anche ai bambini più piccoli senza bisogno di frullarle. Tuttavia le lenticchie sono piuttosto coriacee e spesso asciutte se mangiate da sole, ho pensato quindi di inserirle in una vellutata di zucca dolce e cremosa per facilitarne l'assunzione (detto così sembra un farmaco ma ci siamo capiti). Ed ecco la vellutata ghepardata: una ricetta tutta autunnale per bambini anche sotto l'anno.

Scheda

ETA' +10mesi
DIFFICOLTA' bassa
TEMPO 50 minuti  

Ingredienti

Per quattro porzioni 
-mezza cipolla bianca
-500 grammi di zucca pulita
-50 grammi di lenticchie secche
-olio extra vergine di oliva
-parmigiano reggiano

Preparazione

Mettete in ammollo le lenticchie la sera prima. Fate cuocere le lenticchie in acqua bollente finché non diventeranno morbide. Nel frattempo fate rosolare brevemente la cipolla, tritata grossolanamente, in una casseruola con un filo di olio; aggiungete la zucca pulita e tagliata a cubotti, fate insaporire per qualche minuto anche con un rametto di rosmarino che andrete a togliere prima che si disfi. Aggiungete tre mestoli scarsi di acqua calda o brodo vegetale, coprite e fate cuocere a fuoco medio-basso per almeno venticinque minuti, finché la zucca non sarà morbida. Mescolate di tanto in tanto. Una volta cotta la zucca, create la vellutata con un frullatore a immersione direttamente nella casseruola, prima di frullare guardate se c'è troppo liquido ed eventualmente toglietene un po' e mettetelo da parte, regolatevi voi sulla densità in base ai vostri gusti.Aggiungete le lenticchie cotte e scolate. Servite la vellutata di zucca con lenticchie calda e conditela con olio evo a crudo e parmigiano reggiano.

Consigli

Ho scritto ingredienti per quattro porzioni perché la fatica rispetto a farne una è la stessa. La vellutata di zucca con lenticchie si surgela bene, una volta raffreddata, in pratici barattoli monodose. Utilizzo questo dosaggio per mangiarla io, mio marito e nostro figlio. Non ho messo il sale per i più piccoli ma per voi adulti aggiungete un po'.

Condividi

Se ti è piaciuto questo post condividilo
Se vuoi rimanere sempre aggiornato segui Piccole buone forchette su Facebook!