Minestra concia

Ricetta polenta cotta nella minestra

ottobre 29, 2016
Ai primi freddi mia nonna proponeva la cosiddetta "pute", ovvero la polenta cotta nella minestra anzichè nell'acqua. La ricetta originale prevede l'utilizzo della minestra a pezzi e della polenta tradizionale. Io ho utilizzato il passato di verdure e la polenta istantanea, inoltre per renderla più appetitosa ho deciso di ripassarla in forno con un po' di stracchino e parmigiano. 

Scheda

ETA' +8mesi
DIFFICOLTA' bassa
TEMPO 5 minuti+riposo+5 minuti+10 di cottura in forno (con minestra già fatta)

Ingredienti 

Per due piccole buone forchette
-200 ml di minestra a piacere (vedi qui ) densità media, io ho messo 4 cucchiai di passato e il resto di brodo per arrivare a 200ml
-30 grammi di polenta istantanea
-2 cucchiai di stracchino
-parmigiano reggiano

Preparazione

1)Mettete a bollire la minestra in un pentolino.
2)Versate a pioggia la polenta e fatela cuocere aiutandovi con una frusta per il tempo indicato in confezione (quella che ho scelto io cuoce in un minuto!). Dovrete raggiungere la classica consistenza della polenta istantanea, non troppo molle...eventualmente aggiungete ancora un po' di polenta, al contrario se troppo dura un po' d'acqua.
3)Bagnate due stampini o una unica terrina, a seconda di cosa avete, e versate la polenta. Lasciate raffreddare e rapprendere per almeno mezz'ora.
4)Su una teglia con carta da forno, rovesciate il contenuto degli stampini e mettete sopra gli sformati lo stracchino e una spolverata di parmigiano. Infornate per 10 minuti in forno già caldo a 180° giusto per scaldare la polenta e far sciogliere il formaggio.

Consigli

La pute in questa veste moderna si potrebbe anche proporre in estate, magari con sopra un po' di pesto di basilico genovese a crudo...gnam!
Buona pappa!




Condividi

Se ti è piaciuto questo post condividilo
Se vuoi rimanere sempre aggiornato segui Piccole buone forchette su Facebook!