Gnocchi alla romana dolci

Ricetta dolce al semolino con mele e uvetta per tutta la famiglia

dicembre 13, 2016
foto Ricetta gnocchi alla romana dolci per bambini
Ieri pensavo che non vedo l'ora di mangiarmi una bella fetta di panettone, quello genovese: basso, croccante e ricco di canditi, uvetta e pinoli. Pensavo anche come poterlo far conoscere al mio bambino di 14 mesi o per lo meno come fargli provare questi sapori, specialmente quello dell'uvetta che non piace mai ai bambini fino almeno ai 18 anni. Stavo facendo gli gnocchi alla romana quando ci pensavo ed ho avuto una illluminazione: gnocchi alla romana con mele e uvetta! Oggi ho provato a farli, sono venuti superbuoni...ecco quindi questa ricetta per tutta la famiglia inventata da me!...o almeno credo... io non ho mai sentito gnocchi alla romana dolci, ma se qualcuno li ha già provati ce lo scriva! Provate questa ricetta facilissima e golosa per tutti.

Scheda

ETA' +12mesi
DIFFICOLTA' bassa
TEMPO 15 minuti + 30 minuti per la cottura

Ingredienti

-125 grammi di semolino
-mezzo litro di latte intero
-un uovo
-due cucchiaini di zucchero più il necessario per spolverare la superficie
-burro per imburrare la pirofila
-mezza mela golden
-un cucchiaio abbondante di uvetta
-un limone

Preparazione

1)Tritate a coltello la mezza mela e l'uvetta, precedentemente ammollata in acqua tiepida. Mettete la mela in una tazza con il succo di mezzo limone circa.
2)Mettete in una pentola il latte e versate lentamente il semolino mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi, aggiungete due cucchiaini di zucchero e accendete il fuoco medio. Cuocete sempre mescolando fino a quando solidifica, ci vorrà pochissimo.
3)Togliete la pentola dal fuoco e buttate nell'impasto l'uovo mescolando subito con la frusta finchè non sarà ben amalgamato. Aggiungete quindi la mela e l'uvetta tritate aiutandovi con un cucchiaio. Bagnate con l'acqua due piatti piani e metteteci l'impasto degli gnocchi dividendolo equamente, con le mani bagnate stendete i due impasti sui piatti e lisciateli. Lasciate quindi raffreddare completamente l'impasto a temperatura ambiente.
4)Imburrate una pirofila e disponeteci dentro gli gnocchi tagliandoli con un coppapasta, altrimenti potete tagliarli a tocchi con il coltello. Informate a 180° per 25 minuti, togliete la pirofila dal forno, spolverate gli gnocchi con un po' di zucchero e rimettete in forno con il grill per altri cinque minuti. Lasciate intiepidire e servite a tutti. Buona pappa!

Consigli

Gli gnocchi sono buoni riscaldati ma ancora di più appena fatti, quindi se volete potete fare l'impasto prima con calma e poi cuocere gli gnocchi all'ultimo, per esempio la mattina per la sera. Come? Una volta raffreddato l'impasto a temperatura ambiente nei piatti, copritelo con la pellicola e mettetelo in frigo. L'impasto così potrà stare in frigo anche mezza giornata, a questo punto proseguite la ricetta con il punto 4.





Condividi

Se ti è piaciuto questo post condividilo
Se vuoi rimanere sempre aggiornato segui Piccole buone forchette su Facebook!