Pasta al pesto...di carciofo!

Ricetta pasta condita con crema di carciofo per bambini

marzo 04, 2017
Foto Ricetta pasta condita con crema di carciofo per bambini
La stagione del carciofo sta finendo, ora i carciofi costano poco e magari non sono più tanto belli ma con questa ricetta non importa, saranno buoni comunque. Questo piatto mi è stato suggerito dalla signora Anna, quella del post "Io piccola buona forchetta", proprio lei. In questo modo, mi ha detto Anna, riesci a far mangiare il carciofo anche a chi non lo gradisce, compresi i bambini. In effetti provando questa ricetta mi sento di suggerirvela a mia volta, perché è veloce, sana, nutriente e molto delicata come gusto. Se raddoppiate le dosi e aggiungete il sale, il pesto di carciofi sarà un ottimo condimento anche per una pasta da grandi un po' diversa dal solito. Provatela e fatela provare a chi non ama i carciofi, sono sicura che imparerà ad apprezzarli.

Scheda

ETA' +12mesi
DIFFICOLTA' bassa
TEMPO 25 minuti

Ingredienti

Per due piccole buone forchette
-un carciofo, io ho usato uno spinoso di Albenga
-un cucchiaino di pinoli (con l'approvazione del vostro pediatra)
-due cucchiaini di olio extra vergine di oliva
-un cucchiaio di parmigiano reggiano
-maggiorana fresca (ora si trovano facilmente le nuove piantine)
-pasta di quantità e formato a piacere (io ho scelto le conchigliette) 

Preparazione

Foto Preparazione pasta condita con crema di carciofo per bambini
1)Mettete dell'acqua a bollire in un pentolino. Pulite bene il carciofo tenendo solo il cuore: togliete le foglie più esterne, le spine, la barbetta interna e dividetelo in quattro spicchi.
2)Buttate gli spicchi di cuore di carciofo nell'acqua bollente e fate cuocere finchè non saranno ben infilzabili con una forchetta, ci vorranno 15 minuti.
3)Nel frattempo cuocete la pasta.
4)Trasferite gli spicchi di carciofo, senza buttare via l'acqua di cottura, nel bicchiere del frullatore a immersione, aggiungete i pinoli, il parmigiano, l'olio, qualche fogliolina di maggiorana e un cucchiaio di acqua di cottura. Frullate fino ad ottenere una crema, conditeci la pasta e... buona pappa!

Consigli

Se dovessero rimanere nella crema alcuni filetti di fibra di carciofo potete setacciare il pesto, ma se il carciofo sarà ben pulito e tenero non sarà necessario. Secondo me a tante persone non piace il carciofo perché si sono ritrovate foglie troppo dure e difficili da masticare; pulite sempre bene i carciofi, siate selettivi e non succederà a vostro figlio.

Foto Assaggio pasta condita con crema di carciofo per bambini

Condividi

Se ti è piaciuto questo post condividilo
Se vuoi rimanere sempre aggiornato segui Piccole buone forchette su Facebook!